Felix Policastro

Felix Policastro è uno dei pochi eretici dell’arte contemporanea. un segno che non risponde a nessun dettato scolastico una ricerca dell’assonanza del colore che rinnega ogni regola un senza scuola, un gigante quando crea ma che si fa beffa del mercato quando tentano di metterlo sotto contratto. Mordace e irriverente, la sua logica è sull’amaca dove lascia i suoi mille cervelli per tornare subito o mai più. I suoi rimbalzi estetici vivono abbracciando l’infinito. Nessuno è lento come lui nell’autostima, nessuno esplora la luce come la sua mano vorace. Non ci sono cataloghi o luoghi o musei che possano raccontare i suoi mondi ma solo valige dove piegare il suo destino di artista irriverente. Chi lo cerca non lo incontra, chi si perde nell’ anima di un ciliegio nel volo di un uccello diamantino o nel balzo di una tigre forse coglie il lampo della sua arte senza tempo e spazio, specchio di un universo che mai si arrende. (Gherard Kneipp)

Visualizzazione di 3 risultati